Cerca
  • MARTA BOZZA

Forse non tutti sanno che...la mancata manutenzione della canna fumaria può causare gravi problemi.

Una canna fumaria sporca può incendiarsi. La fuliggine che anno dopo anno si accumula nel condotto fumario, restringendolo, causa rischi di INCENDIO che potrebbero essere eliminati con la semplice pulizia periodica della canna fumaria.


La manutenzione della canna fumaria di un camino a legna deve essere effettuata secondo le normative veggenti UNI 10683 articolo 8.2 prevede l’obbligo della manutenzione dell’impianto camini aperti e chiusi ogni 40 quintali di legna.


Ricordiamo che è solo grazie ad una manutenzione accurata che è possibile prevenire gli incendi e gli AVVELENAMENTI da monossido di carbonio che possono essere causati da una canna fumaria non in perfette condizioni.


L'ispezione periodica permette inoltre la rimozione di nidi di uccelli che possono andare ad ostruire il regolare funzionamento del camino.


L'incendio di una canna fumaria, se presa per tempo e seguendo le prime istruzioni dei vigili del fuoco può risolversi con lievi danni all'Abitazione.


Nella peggiore delle ipotesi purtroppo in caso di propagazione dell'Incendio, i danni provocati e le spese da sostenere, diventano davvero importanti.


In questo caso può essere davvero fondamentale avere una polizza Abitazione anche per gli eventuali danni arrecati a terzi.


Le soluzioni sono molteplici, con rate mensili alla portata di ogni portafoglio.


Che sia una Villa singola o bifamiliare, un appartamento o una casa di villeggiatura, non mancare di dare la giusta protezione al tuo bene più prezioso !


Per avere maggiori informazioni in merito:

Assicurazioni Bozza di Albignasego - Via XVI Marzo 7

mail: info@assicurazionibozza.com

whatsapp: 3487119985

telefono: 049710184

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti