Cerca
  • MARTA BOZZA

La famiglia si allarga: come tutelare il futuro di tuo figlio

Un nuovo arrivo in famiglia ti mette di fronte a un grande cambiamento, soprattutto psicologico, imponendoti di pensare al futuro in modo proattivo. Ecco qualche strumento che ti consente di mettere al sicuro il futuro per tuo figlio.


Sta per arrivare una grande gioia, un momento di cambiamento ma anche di svolta: la famiglia cresce e si alimenta di nuovi sogni, nuovi desideri, nuove speranze e anche di qualche preoccupazione in più. Fa tutto parte dell’essere genitori.

Dal momento in cui ti stringerà per la prima volta il dito con la sua minuscola manina, sentirai un legame unico e una forza maestosa, e proverai il desiderio di dare solo il meglio a quel piccolo essere che rappresenta tutto l’amore di cui sei capace.

Sarà dura, ma niente costituirà uno sforzo. Accogliere una nuova vita significa essere pronto a rivestire un ruolo di grande responsabilità. Quello di prenderti cura completamente di un’altra persona, che crescerà in fretta e che darà un senso del tutto nuovo alla tua stessa esistenza.


Investire per i figli: cosa scelgono gli italiani


Quando arriva un bambino, cambiano le esigenze della famiglia e tendenzialmente si incomincia a considerare piani più a lungo termine: lasciare un’eredità oppure risparmiare in vista di importanti traguardi, come l’università oppure un’esperienza all’estero, sono i motivi principali che spingono le famiglie italiane ad accantonare capitale a beneficio dei propri figli.

Sono state molte le famiglie che nel 2018 hanno iniziato o continuato un percorso di risparmio finanziario in favore dei propri ragazzi. Secondo il rapporto Consob (IV Rapporto sulle scelte di investimento delle famiglie italiane)1, anche nell’ultimo anno, gli italiani hanno continuato ad avere una ricchezza – costituita da investimenti, accantonamenti e risparmi – superiore alla media europea. Il numero di questi risparmiatori è infatti cresciuto gradualmente, raddoppiando quasi nell’ultimo decennio.

Che la tendenza sia in crescita non stupisce, considerando che l’età media nella quale si decide di allargare la famiglia è aumentata. Questo fatto ha costretto, in qualche modo, i genitori a considerare anche situazioni difficili, come il non riuscire – a lungo termine – a sostenere il percorso dei figli verso l’indipendenza economica.


Una polizza vita TCM: una soluzione efficace e leggera per il portafoglio


Qual è il senso dell’investimento per i figli? È principalmente garantire loro un futuro sereno. È permettere loro di portare a termine un obiettivo di studio, un’esperienza, anche se dovessero sopraggiungere difficoltà impreviste. È essere certi di non lasciare questioni finanziarie in sospeso, che potrebbero pesare sulle loro tasche (ad esempio un mutuo o un finanziamento).


In questo senso, si tratta di compiere un atto di responsabilità e una polizza vita TCM (Temporanea Caso Morte) potrebbe essere la scelta più giusta. È uno strumento che ti consente, a fronte di un esborso contenuto, di mettere al riparo i tuoi familiari da imprevisti gravi grazie a un capitale che puoi decidere di definire in base al tuo tenore di vita.

Le coperture di base di una polizza TCM ti consentono di ottenere la liquidazione del capitale ai beneficiari (che puoi decidere che siano i tuoi figli) se dovesse verificarsi una delle evenienze contemplate dall’assicurazione, senza ulteriori spese, come ad esempio quelle successorie.


5 buoni motivi per pensare a un’assicurazione sulla vita TCM per tutelare il futuro di tuo figlio


Così come lo seguirai quando si alzerà in piedi per la prima volta, così come gli chiederai di indossare il casco quando imparerà ad andare in bicicletta, allo stesso modo potrai tutelare il suo futuro con un ombrello finanziario, un capitale che sia in grado di sostenerlo se dovessero accadere degli imprevisti gravi.

  • Una polizza vita è un salvagente: se accade un grave imprevisto e non puoi più occuparti di tuo figlio, c’è il capitale che hai definito che potrà permettere, a lui e alla famiglia, di colmare la parte di reddito che non c’è più.

  • Non ci sono spese di successione: il capitale viene corrisposto per intero se si verifica l’evento.

  • Se tuo figlio è il beneficiario della polizza, resta in ogni caso il destinatario del capitale, a prescindere da eventuali contenziosi sull’eredità.

  • È possibile prevedere liquidazioni anche in caso di gravi malattie o invalidità: in questi momenti potrebbe esserci bisogno di integrare il reddito familiare immediatamente. Assicurarsi è una soluzione efficace.

  • I premi pagati possono essere portati in detrazione dal contraente della polizza per ridurre l’imposta Irpef (questa opzione è valida in caso di polizze che coprono il caso morte o invalidità permanente o la perdita dell’autosufficienza).

(Fonte: https://blog.aviva.it/tutelare-il-futuro-di-tuo-figlio/ )

8 visualizzazioni

ASSICURAZIONI BOZZA SNC DI BOZZA PAOLO E MARTA - Partita IVA 03258850282

Iscrizione RUI: A000012743 del 01/02/2007

L'intermediario è soggetto al controllo dell'IVASS.